Daniele Pagliari prova i percorsi ME della due giorni di Mantova

Mentre fervono senza sosta i preparativi per la due giorni di gare a Mantova, abbiamo chiesto a Daniele Pagliari, forte atleta dell’IKP che ben conosce la città, di provare e darci un giudizio su una prima versione dei percorsi elite maschili e femminili di entrambe le gare di sabato 23 e domenica 24 marzo.
Ecco che cosa ci ha riportato:
“Conoscevo già il terreno di gara 1 avendolo parzialmente rilevato per le manifestazioni scolastiche. Non conoscevo invece la zona recintata all’interno del parco. I continui cambi di direzione offerti dal tracciatore lungo il percorso rendono interessante e impegnativa la gara.”
“Per quanto riguarda gara 2 (quella in città), il terreno di per se’ è molto veloce e scenograficamente molto bello, si vedono anche degli scorci molto particolari della città che pur avendola visitata spesso, non avevo avuto modo di conoscere. I migliori atleti dovrebbero realizzare tempi intorno ai 13 minuti”.

 

Daniele in azione al Bosco Virgiliano

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi